VENOSA 31 DICEMBRE 2017. PIAZZA CASTELLO. OLTRE DUEMILA PERSONE…

VENOSA 31 DICEMBRE 2017. PIAZZA CASTELLO. OLTRE DUEMILA PERSONE HANNO ASPETTATO L’ANNO NUOVO CON L’EVENTO: “VENOSA SI ILLUMINA” A CURA DELL’AMMINISTRAZIONE COMUNALE CON IL SUPPORTO DELLA PRO-LOCO. DUE COLLEGAMENTI CON RAI 1 DA MARATEA HANNO MESSO IN RISALTO QUESTA CITTADINA ORAZIANA CHE L’ANNO PROSSIMO OSPITERA’ L’ANNO CHE VERRA’”.

Venosa

Ultimo giorno dell’anno 2017 in Piazza Castello, illuminato da luci artistiche e da una sfera dell’impresa Elefante, che ha fatto da cornice allo spettacolo “Venosa si illumina” a cura dell’amministrazione comunale (promotori il Sindaco Tommaso Gammone , vice Sindaco Lettini,gli assessori Francesco Rosati e Carmela Sinisi) col supporto prezioso della pro-loco “Venusia” ( presieduta da Michele Duino ed il vice Felice Spada ), in una sorta di connubio tra amministrazione, associazionismo e cittadini con l’obiettivo di far conoscere la città di Venosa oltre regione. A presentare Federica Manzi sul palco e Francesca Barra ( nelle due dirette fatte da Maratea con Rai 1, delle 22,50 e 1,25). Tanta gente di tutte le generazioni ha riempito la piazza ( si stima oltre 2000) per vedere musicisti ed artisti locali e stranieri all’opera.Si sono esibiti: i talenti della scuola Music Accademy di Venosa, diretta dal M° Fabrizio Frangione (alla chitarra) e la sua band composta dal M° Attanasio Mazzone (batteria), M°Martino Trotta (al basso).Voce: Lisiana Palumbo, una venosino doc, ha partecipato alla selezione giovani Sanremo Sol e Alessandra Lorusso.A seguire la 12enne Miriam Volonnino che a soli 9 anni ha partecipato e vinto alcuni programma canori in Rai e Mediaset. Mimmo Cavallo con la sua fisarmonica ha riscaldato la fredda serata venosina con Libertango di Astor Piazzolla. Esibizione “Vittima Modà Tribute band ( con Attanasio Mazzone,Martino Trotta,Fabrizio Frangione,Mauro Tummolo e Lorena Ticchio alla voce. E’ seguita alle 22,50 la diretta Rai 1 da Maratea con il direttore d’orchestra Pasquale Menchise  di Genzano di Lucania mentre dirigeva un quartetto di violino, intanto il comico Pratelli imitava perfettamente Cristian De Sica. Spazio allo stilista Moreno di Venosa ( il suo vero nome è Antonio Caputo) ha presentato delle creazioni che rievocano le quattro stagioni: primavera,estate, autunno e inverno. “I musicanti del paese azzurro” di Casamassima (Ba) hanno entusiasmato la piazza con la pizzica salentina. Brava la giovane studentessa di Palazzo San Gervasio (Pz) Francesca Giannizzari, con la sua voce accompagnata dalla chitarra, ha incantato in diverse trasmissioni di X Factor.L’esibizione di Charles Kablan direttamente da The Voice, campione di ascolto, ha concluso questa splendida serata venosina, festeggiata allo scoccare della mezzanotte con lo stappo di spumante sul palco da amministratori ed artisti, accompagnato dai i fuochi d’artificio offerti dal ristorante D’Avalos, preparati dalla ditta Teora.Fino alle 4 di mattina spazio alla Disco Music.Un ringraziamento va alle Forze dell’Ordine, Carabinieri e Polizia Municipale per l’ottimo servizio d vigilanza.Di Salvatore Music Store ha garantito l’intero supporto logistico della manifestazione.

Lorenzo Zolfo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *